La suite SEMrush mette a disposizione uno strumento di analisi della volatilità SERP di Google, Sensor. Si tratta di uno strumento tramite il quale puoi conoscere come i risultati di ricerca si stanno modificando ad un livello più generale. 

 
Sensor può essere molto utile in particolare per riconoscere aggiornamenti all'algoritmo di Google, aggiornamenti che hanno effetti sulle SERP, con rimescolamenti delle posizioni e modifiche più o meno importanti. Ma può essere utile anche per conoscere il trend di determinate query di ricerca e individuare eventuali nicchie per il posizionamento.
 
Al momento Sensor non è disponibile per la ricerca dall'Italia.
 
Indica il database (quindi per quale area geografica di Google ottenere i dati), per quale tipo di dispositivo (accesso da Desktop o accesso da Mobile) e il giorno di analisi.
 

sensor semrush volatilità serp

 
Nella Panoramica vedi i dati generali sul grado di volatilità delle SERP. Si tratta di un valore da 0 a 10 che ti dà un'indicazione del tasso di rimescolamento delle SERP, giorno per giorno. Vedi il widget con il dato complessivo della volatilità nel giorno analizzato e accanto il grado di volatilità suddiviso per categorie di interesse delle SERP.
 

sensor semrush volatilità serp

 
Il grafico sottostante al widget, sempre nel tab Panoramica, mostra l'andamento della volatilità delle SERP negli ultimi trenta giorni, con la suddivisione del livello di intensità, da basso a molto alto. Eventualmente trovi le indicazioni di update algoritmici di Google che hanno inciso sulla volatilità. 
 

sensor semrush volatilità serp

 
All'interno di questo grafico si possono confrontare tra loro i dati sulla volatilità in relazione a parametri diversi. Ad esempio la differenza tra SERP Desktop e SERP mobile, confrontare con specifiche categorie delle query, per funzionalità speciali presenti nelle SERP o con il punteggio personale, cioè il punteggio di volatilità dei siti che stai monitorando.
 

sensor semrush volatilità serp

 
Sotto trovi una sintesi dei dati relativi alla volatilità delle funzionalità speciali delle SERP: per ognuna di queste tipologie conosci il grado di volatilità, cioè quanto i risultati si siano modificati. Cliccando sulla singola feature puoi conoscere il trend della volatilità nell'ultimo mese. Accanto conosci per le prime 10 e prime 20 posizioni sulle SERP quante pagine hanno il protocollo HTTPS, protocollo assolutamente consigliato al posto del protocollo HTTP, questo non solo o non tanto per ragioni strettamente SEO.
 

sensor semrush volatilità serp

 
Accanto ai widget di sintesi e i grafici, vedi la volatilità delle SERP per categorie di interesse. Per ogni categoria vengono prese come campione determinate keyword, che possono essere visualizzate passando con il mouse.
 

sensor semrush volatilità serp

 
E' possibile anche ottenere una notifica sulla volatilità delle SERP. Nello specifico riceverai una notifica quando il livello di volatilità passa da "Alta" a "Molto alta".
 

sensor semrush volatilità serp

 
Leggi Analisi della volatilità delle SERP (2) per conoscere gli altri tab dello strumento Sensor.
 
 
promo back to school